HortNet

Evento di Lancio HortNet

Si è svolto Venerdì 10 Giugno 2022, nella sede dell’Archivio Diocesano di via Mons. Genuardi ad Acireale, il lancio del progetto HortNet, una “rete multifunzionale di fattorie e orti sociali” che coinvolge le città ed i territori interessati dall’azione del Gal Terre di Aci.

Il progetto si propone la creazione di una rete multifattoriale per lo sviluppo dell’economia sociale agricola, utilizzando la funzione didattica e sociale dell’agricoltura, da una parte con finalità educative nei confronti dei giovani, dall’altra di reinserimento sociale di anziani e fasce deboli.

Come illustrato dalla responsabile di progettazione integrata della Fondazione Città del Fanciullo per la Diocesi di Acireale e coordinatrice di progetto, Marta Ferrantelli, le azioni di HortNet sono finalizzate a valorizzare il modello di sviluppo socio-economico già messo in campo con l’Ecomuseo del Cielo e della Terra attraverso la costruzione di ben quattro orti ed annesse attività di formazione e monitoraggio civico.

Apprezzato nell’occasione l’intervento di saluto del vescovo di Acireale, Antonino Raspanti, Presidente della Fondazione Città del Fanciullo di Acireale, il quale ha evidenziato il valore dell’iniziativa all’interno di un piano più complessivo di interventi di valorizzazione che la Fondazione Città del Fanciullo intende attivare.

HortNet, Mons. Antonino Raspanti presenta il progetto

INTERVENTI

Antonino Raspanti, Presidente Fondazione Città del Fanciullo.Acireale
Introduzione al Progetto

Santo Caruso, Sindaco del Comune di Aci Sant’Antonio
Il ruolo degli Enti Locali nello sviluppo del Progetto

Alfina Bertè, Dirigente Scolastico I.C. Giovanni XXIII Acireale
La Scuola e gli orti sociali

Barbara Condorelli, Vice Preside Liceo Gulli e Pennisi Acireale
La partecipazione dei giovani nel contesto progettuale

Marta Ferrantelli, Coordinatore del Progetto
HortNet, una nuova opportunità educatva e di inclusione sociale clicca qui per scaricare le slide

Orazio Tornabene, Direttore Caritas Diocesana
Educare alla solidarietà ed alla cura del creato

Valeria Cavallaro, Ricercatrice Istituto per la Bioeconomia CNR Catania
Orti a scuola, aspetti agronomici e didattici – clicca qui per scaricare le slide

Salvatore Cacciola, Presidente Rete Fattorie Sociali Sicilia
Agricoltura sociale in un contesto periurbano: gli orti socialiclicca qui per scaricare le slide

Claudia Cardillo, Presidente Cooperativa Sociale Energ-etica Catania
Esperienza di inserimento sociale di giovani autistici in un bene confiscato alla mafia: gli orti del mediterraneoclicca qui per scaricare le slide

Anna Privitera, Direttore del Gal Terre di Aci

Alfonsa Filetti, Presidente Cooperativa La Roccia S. Giovanni Bosco Acireale

Gianni Samperi, Azienda Agricola Davide Samperi Acireale

Don Gabriele Patanè, Parroco Parrocchia Cuore Immacolato di Maria Acireale

Angela Foto, Vice Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana
Parco dello stile di vita mediterraneo

Condividi